“Painting”, preziosa collettiva, Palazzo Margutta, Roma dal 25 giugno al 2 luglio 2015, “Painting” è un’occasione da non lasciarsi sfuggire.

Esprimere sé stessi e il proprio talento, condividere con il pubblico i propri pensieri e le proprie emozioni mediante percorsi, tecniche e linguaggi diversi tra loro ma capaci di raccontare sempre e comunque allo spettatore la propria visione del mondo.

"painting"
Carmela di Alessia Meddi

E’ questo il filo conduttore sulla base del quale si sviluppa la collettiva “Painting”, organizzata dalla Galleria “Il Mondo dell’Arte” e in programma nella storica sede di Palazzo Margutta (Via Margutta, 55) da giovedì 25 a giovedì 2 luglio. L’esposizione, che è uno degli appuntamenti più attesi nel calendario della nota galleria romana, punta a far sì che il pubblico entri in contatto con artisti caratterizzati da origini, percorsi formativi, patrimoni conoscitivi, esperienze e produzioni assolutamente diversi. Così, una accanto all’altra eppure perfettamente amalgamate in questa preziosa collettiva, trovano il proprio spazio tele di enorme impatto visivo, caratterizzate da un linguaggio forte e da una vitalità espressiva unica ma anche da una padronanza completa e assoluta dei mezzi tecnici. Tutti questi lavori sono il segno incisivo e fiero del mondo interiore che anima e ispira i pittori in mostra, un intreccio estremamente variegato di fili differenti tra di loro ma assolutamente capaci di accendere l’immaginazione di ognuno di noi nella ricerca di una identificazione personale e di generare nello spettatore emozioni intense fino a spingerlo in un interminabile viaggio all’interno dell’animo umano.

Titelbild - Alle Rechte vorbehalten
– Alle Rechte vorbehalten- Helmut Bredehorn

Diversi tra loro i generi in esposizione: si passa dall’espressionismo astratto, al figurativo, anche di ispirazione metafisica, fino all’astrattismo. Tante anche le tecniche utilizzate: da quelle tradizionali dell’olio e dell’acrilico a quelle miste. A prendere parte con i propri lavori a questo piacevole scambio artistico sei pittori di provenienza, non soltanto culturale assolutamente diversa: Helmut Bredehorn, Alessia Meddi, Afsanè Moghaddam Mitus, Anna Novak, Fernando Palmacci e Nina Voluta. A selezionarli il Maestro Elvino Echeoni, direttore artistico di Palazzo Margutta e Presidente dell’Associazione Margutta Arte, e il gallerista Remo Panacchia, entrambi soci fondatori de “Il Mondo dell’Arte”, che, da sempre, propone in questo prestigioso luogo espositivo artisti professionisti e pittori che hanno portato l’arte italiana nel mondo. “In quest’esposizione – ha detto il Maestro Elvino Echeoni – abbiamo fatto confluire autori che presentano tecniche impegnative e affrontano tematiche diverse. Si va dall’impressionismo all’arte astratta, passando per pezzi in cui si evidenzia un uso del colore forte, talvolta inquieto, che fa vibrare l’animo di chi lo osserva. Così facendo siamo riusciti a dar vita a un’esposizione completa capace, ancora una volta, di emozionare”.

Vernissage cocktail giovedì 25 giugno 2015, ore 18.30 – 21.30. La mostra si protrarrà fino al 2 luglio 2015: dalle 10.30 alle 13.00 e  dalle 16.00 alle 20.00. Domenica 28 aperto, lunedì mattina chiuso.  www.ilmondodellarte.com

 

 

News , , , , , , , ,

Informazioni su freeartsitaliablog

Silvia Fiore - Direttore di Freearts "Ogni volta cerchiamo di superarci, questo è un passo importante, speriamo di essere in grado si supportare gli artisti ed aiutarli a sviluppare il loro talento creativo!" Questo è la nostra nuova follia.... "Each time We try to overtake us, this is an important step, we hope to be able to support artists and help them develop their creative talent!" This is our new madness ...

Precedente FreeArtsOnSale il catalogo numero 3. Una interessante vetrina di Artisti emergenti italiani ed internazionali, ognuno di loro è presentato con le rispettive note biografiche, le opere in vendita e le quotazioni, alcuni di essi faranno parlare di loro! Sicuramente interessante. Successivo Gionatan Alpini Artista ufficiale ed Onorario della Scuderia Ferrari Official Club di Forlimpopoli