FreeArtsItalia presenta Sisto Righi, Scultore ecologista dallo stile tipicamente Italiano

SISTO RIGHI

Nato a San Marino il 3 ottobre 1958 dove tutt’ora vive e lavora, ha viaggiato molto, scultore italiano, ha lavorato in Africa per 5 anni come volontario, ha vissuto un anno con i barboni, poi lavorato a San Marino in psichiatria e nelle dipendenze patologiche come educatore. Ha appreso le prime nozioni di ceramica nel laboratorio Atelier con gli utenti e spesso sperimentato.

Le sculture esposte a Visionari nellaRepubblica di San Marino
Le sculture esposte a Visionari nella Repubblica di San Marino
Sisto con una delle sue opere
Sisto con una delle sue opere in legno

Poi per problemi personali ha smesso di lavorare e si è dato alla scultura che è la sua vera aspirazione. Ha incontrato Roberta Giovannini Onniboni, scultrice e artigiana di Pietrasanta che ha tutt’ora l’onore di frequentare e che è stata la sua insegnante nell’arte della scultura. Sisto ha iniziato il suo percorso artistico con la ceramica, il piacere di modellare l’argilla si è con il tempo trasformato nella creazione di complementi al legno delle sue sculture, nelle quali si possono trovare materiali poveri e di riciclo quali: legni marini, plastica, sassi, che uniti agli elementi di ceramica racu acquistano nuova vita e valore. La sua è un arte figurativa moderna con accenni tribali che provengono dal suo soggiorno in Africa. Fra le sue opere troviamo l’anoressica, corpo filiforme e viso pensieroso; l’arabo con l’ampia veste bianca e il viso parzialmente coperto da un turbante; la primavera araba con impresse sul corpo le cicatrici della guerra, la Migrante viso emaciato e ventre gravido provata dal lungo viaggio ma portatrice di nuova forza. Tanti altri personaggi troviamo nel lavoro di Sisto ognuno dei quali con una storia intrinseca nell’aspetto, nelle pose e nell’espressione del viso, tutti a formare una folla eterogenea rappresentante la vita di ogni giorno. Sisto ha studi in sociologia, non ha curriculum scolastico in arte ma ha partecipato a varie mostre collettive suscitando un notevole interesse. Info su www.freeartsitalia.altervista.org

Gruppo di sculture ricavate riciclando legni restituiti dal mare
Gruppo di sculture ricavate riciclando legni restituiti dal mare

Was born in San Marino on October 3, 1958 where he still lives and works, he has traveled extensively, worked in Africa for 5 years as a volunteer, spent a year with the bums, then worked in San Marino in Psychiatry and drug use as an educator. He learned the first elements of ceramics Atelier workshop with users and often experienced. His personal problems has stopped working and it is given to the sculpture that is his true aspiration. He met Roberta Giovannini Onniboni sculptress e artisan di Pietrasanta  who still honored to attend and who was his teacher in the art of sculpture. Sisto started his artistic career with ceramics, the pleasure of modeling clay has transformed over time into creating complements the wood of his sculptures, in which you can find poor materials and recycling such as: marine woods, plastic, stones, which combined elements of racu ceramic new life and value. His is a modern art with tribal accents that come from his stay in Africa. Among his works are the anorexic, filiform body and face pensive; Arabic with the wide white robe and his face partly covered by a turban; the Arab Spring with imprinted on the body the scars of war, emaciated face; Migrant and pregnant belly felt by the long journey but brings new strength. Many other characters are in the works of Sisto each with an intrinsic story in appearance, in pose and facial expression, all forming a diverse crowd representing the daily life. Sisto has studies in sociology, curriculum not in art but his participated in various collective exhibitions arousing considerable interest. (Translante with traduzionigratis.it). Info on www.freeartsitalia.altervista.org

Precedente FreeArtsItalia presenta Works in Progress Gallery, l'arte a San Marino adesso è per tutti! Successivo FreeArtsItalia informa. Gli appuntamenti con alcune mostre d'arte in Italia, veramente imperdibili!

2 commenti su “FreeArtsItalia presenta Sisto Righi, Scultore ecologista dallo stile tipicamente Italiano

  1. andrea franceschini il said:

    Le sculture di Sisto Righi sono contemporaneamente ammiccanti, sinuose, molto sensuali, forti come immagine e incredibili nella realizzazione e nell’adattamento della natura all’estro di questo grande artista…..meravigliose….

    • Siamo veramente d’accordo!! Sisto Righi, del quale abbiamo avuto opere esposte nella galleria a San Marino, é uno degli artisti più veri ed interessanti, e siamo certi che la sua Arte presto lo porterà ad essere ancora piú conosciuto e stimato. Le sue opere molto dirette lasciano un segno indelebile nelle persone, non passano mai inosservate e danno sempre motivo di riflessione!!

I commenti sono chiusi.